Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Guida ai Drenanti fortissimi

drenanti forsittimi

La ritenzione idrica a braccetto con la cellulite, sono due inestetismi che accomunano molte donne e anche alcuni uomini, anche se non vogliono ammetterlo. Ma occorre chiarire che le due cose, pur essendo spesso confuse non sono la stessa problematica, anche se potrebbero essere una la causa dell’altra.

Per contrastare la ritenzione idrica e di riflesso anche la cellulite, è importante innanzitutto assumere uno stile di vita che preveda una dieta variegata e sana oltre a dell’attività fisica costante. Ma a volte, purtroppo questo non è sufficiente. Proprio in questi casi arrivano in aiuto quelli che ad oggi sono prodotti molto apprezzati, i drenanti. Il mercato ne offre veramente molti, alcuni dei quali molto efficaci, anche se occorre sempre unire il loro utilizzo, con uno stile di vita adeguato.

Cos’è la ritenzione idrica

La ritenzione idrica è una problematica che può avere cause diverse tra loro. Ci sono, ad esempio, alcuni casi in cui essa viene causata da patologie anche molto importanti, tra cui: infiammazioni, reazioni allergiche, problematiche a livello dei reni o del cuore. Innanzitutto si chiarisce che gli integratori, pur essendo efficaci, non possono essere l’unica soluzione per risolvere la patologia, piuttosto possono essere dei coadiuvanti della terapia specifica.

Chiarito questo, la forma più comune di ritenzione idrica è causata da un cattivo funzionamento del sistema linfatico. Il corpo non è in grado di eliminare i liquidi in eccesso e per questo motivo essi si accumulano nella zona dei glutei, delle cosce e anche del girovita. Un fenomeno questo che è molto comune nelle donne, ma che può interessare anche gli uomini.

Per la risoluzione di questa problematica, un fattore determinante è l’adozione di una dieta sana e variegata, oltre che uno stile di vita che sia equilibrato. Quindi è importante consumare molta frutta e verdura, introdurre cibi ricchi di fibre ed inoltre rinunciare ai cibi spazzatura. Insieme a tutto questo è importante anche idratare il proprio corpo, consumando almeno 2 litri di acqua al giorno.

A questo associare della sana attività fisica, facendo però attenzione a non scegliere delle attività che invece di contrastarla favoriscono la ritenzione idrica. Meglio, ad esempio, evitare la corsa, preferendo, se possibile gli sport acquatici come l’acqua gym, molto efficace per contrastare la ritenzione idrica. Mantenere uno stile di vita che sia sano, permette non solo di evitare questo inestetismo, ma anche di contrastare i chili in eccesso, ricordando che anche questi possono essere causa di un accumulo di liquidi.

Questo succede perchè il grasso tende a trattenere l’acqua e la circolazione diviene più difficile, in quanto i vasi sanguigni risultano essere compressi e il passaggio in essi, compromesso. Altre cause di ritenzione idrica è l’eccessiva sedentarietà, i tacchi alti, gli abiti eccessivamente attillati, la gravidanza, i cambiamenti ormonali, il fumo e l’utilizzo eccessivo di alcolici.

Cosa sono gli integratori drenanti

Il mercato degli integratori drenanti fortissimi è molto vasto, ma per poter scegliere quelli migliori è importante conoscerli. Si parla di integratori drenanti quando si ci riferisce a dei prodotti che sono in grado di favorire l’eliminazione dei liquidi in eccesso. In questo modo si favorisce la depurazione dell’organismo e anche il dimagrimento.

Quella che si va ad eliminare è l’acqua che si deposita nei tessuti e che crea un certo gonfiore. Quando si decide di affidarsi ai drenanti fortissimi si decide di andare a sollecitare il sistema linfatico per drenare il corpo.

Sono quindi prodotti che svolgono diverse funzioni, oltre a stimolare il microcircolo, sono in grado di favorire il dimagrimento, la diuresi e la depurazione. Si tratta di prodotti che sono consigliati anche per brevi periodi, in particolare quando ci si sente molto gonfi, quando si sente di aver bisogno di disintossicare l’organismo perchè le gambe e le caviglie sono estremamente gonfie. In linea generale questa tipologia di prodotti hanno una composizione completamente naturale e questo ne permette l’utilizzo da parte di tutti. Rari i possibili effetti collaterali, anche se comunque se ne consiglia l’utilizzo con accortezza.

Tipologie di drenanti

Si è abituati a parlare di prodotti drenanti a livello generale, ma nello specifico ci si riferisce composti che possono essere anche molto diversi tra loro, sia per quello che riguarda l’utilizzo che la composizione. Quindi si dividono i drenanti in 2 grandi gruppi: ad utilizzo interno e ad utilizzo esterno. Nel primo gruppo rientrano compresse, sciroppi e tisane che aiutano a drenare i liquidi grazie a una composizione specifica. Nella maggior parte dei casi gli sciroppi sono estremamente efficaci. Ne viene diluita una certa quantità all’interno dell’acqua e questo aiuta anche a consumare la quantità di liquidi consigliata nell’arco della giornata.

Allo stesso modo agiscono anche le tisane classificate in base a quelle che sono le loro componenti e il loro modo di agire sul corpo. Sono invece drenanti esterni i prodotti di cosmetica, come le creme, che vengono applicate sulla pelle e sono in grado di agire in maniera profonda andando ad eliminare quelli che sono i liquidi in eccesso. Questi sono prodotti efficaci, non solo per via della loro composizione, ma anche e soprattutto per il massaggio a cui ci si sottopone per l’applicazione.

Il leggero massaggio che si utilizza per applicare le creme drenanti, va a migliorare il microcircolo e quindi stimolare anche il sistema linfatico.

Benefici principali

La composizione specifica tanto dei drenanti fortissimi ad utilizzo interno, quanto quelli ad uso esterno, permette a tali prodotti di essere realmente efficaci contro la ritenzione idrica e l’accumulo di liquidi.

L’insieme degli elementi contenuti all’interno di questi prodotti, permette loro di offrire dei benefici. Innanzitutto gli ingredienti contenuti all’interno dei drenanti hanno effetto diuretico, non di rado al loro interno sono presenti: ananas, cetriolo, betulla e non solo. Inoltre, soprattutto i drenanti ad azione interna, sono in grado di migliorare la funzione digestiva e depurativa.

Avere una buona attività intestinale si traduce nella capacità del corpo di eliminare i liquidi in eccesso. Le sostanze di scarto vengono eliminate più facilmente e questo permette di sentirsi sgonfi.

Ottimi drenanti sono quelli che riescono anche di eliminare i gas intestinali permettendo di godere della propria pancia sgonfia. Per quello che invece riguarda i drenanti ad utilizzo esterno essi sono in grado di riattivare il microcircolo, e la loro composizione agisce in maniera efficace contro i radicali liberi con un effetto antiossidante.

Categorie principali
Più venduti

Articoli Correlati

Carrello
Il tuo carrello è vuoto