Creme purificanti per il viso

La crema purificante per il viso è un prodotto che non può assolutamente mancare all’interno della propria routine per la cura della pelle del viso.

  • Quando si utilizza una crema per purificare il viso, è possibile eliminare tutte quelle che sono le sostanze che si poggiano sulla pelle e che portano ad un suo peggioramento in termini di qualità: ecco perché deve essere utilizzata tutti i giorni.

    Avere una routine per la cura del viso che sia attenta e anche ben studiata è una cosa importantissima, in quanto la pelle, per rimanere giovane e soprattutto elastica, ha bisogno di entrare in contatto con delle sostanze ben precise e che la nutrano in profondità. Non tutte le creme contengono al loro interno tutte le sostanze delle quali ha bisogno la propria pelle: questo è dato dal fatto che ognuno ha una pelle diversa e che deve essere trattato in modo diverso.

    Ecco perché è necessario prestare attenzione a moltissimi criteri diversi quando si sceglie la propria crema purificante per il viso, al fine di nutrire ed idratare la propria pelle come meglio merita. In questa guida, alcuni consigli che servono a scegliere la crema più adatta in base alle proprie esigenze.

    Ogni persona ha una tipologia di pelle del viso differente, e proprio per questo motivo è necessario fare attenzione a quale crema è più adatta alla propria tipologia di pelle ed anche alle proprie esigenze. Ecco perché è possibile trovare sul mercato moltissime tipologie di creme diverse, specialmente in base a quella che è la qualità della propria pelle: è quindi necessario classificare tre tipologie di pelle.

    Ci sono persone che hanno la pelle grassa, persone che hanno la pelle secca e persone che hanno la pelle mista: questo, ovviamente, è un criterio importantissimo da tenere in considerazione. Le persone che hanno la pelle grassa sono coloro che producono molto più sebo: la pelle di queste persone appare sicuramente molto più lucida ed unta rispetto alla pelle di altre persone che hanno la pelle secca o mista.

    Successivamente, ci sono le persone che hanno la pelle secca: si tratta di persone che spesso non bevono abbastanza acqua e che non curano la pelle al meglio: la pelle secca è solitamente una pelle spenta, che si screpola facilmente e che si secca velocemente. Infine, la pelle mista è una pelle che si trova a metà tra queste due categorie: anche per questa tipologia di pelle, c’è una crema adeguata.

    A che serve la crema viso purificante

    Non bisogna dimenticare, quindi, che quando si sceglie la propria crema purificante per il viso, è necessario scegliere quella adatta alla qualità del proprio viso: ecco perché bisogna conoscere se si ha la pelle del viso grassa, mista oppure secca. Prima di scoprire quali sono gli altri criteri che bisogna tenere in considerazione, è interessante scoprire perché è così importante utilizzare questa tipologia di crema per il viso.

    Quello che moltissime persone ignorano è il fatto che la pelle è la protezione del corpo umano da parte di tutti quelli che sono gli attacchi provenienti dall’esterno, come ad esempio gli agenti atmosferici, la polvere e lo smog. Tutte queste sostanze, quando entrano in contatto con la pelle, si infilano all’interno di quelli che sono i pori che si trovano sulla superficie della cute: qui, tutto lo sporco ristagna quando non viene pulito.

    Dunque, per eliminare tutte le sostanze che si incastrano all’interno della pelle, è necessario utilizzare dei prodotti appositi, come i detergenti ed anche le creme purificanti. Quando le sostanze che sono presenti all’interno della pelle non vengono eliminate, si formano sulla pelle moltissimi inestetismi come i punti neri, i foruncoli, i comedoni oppure altri brufoletti difficili da scacciare.

    Come detergere la pelle

    Ripulire la pelle da tutte quelle che sono le sostanze che si incastrano all’interno dei suoi pori è importantissimo se non si vuole che si manifestano degli inestetismi, come ad esempio i punti neri, i punti bianchi e i foruncoli. Utilizzare una crema purificante per il viso non è però l’unica soluzione che si può adottare quando si vuole tenere la propria pelle pulita: ci sono infatti anche altri prodotti che si possono utilizzare.

    Un prodotto cosmetico che moltissime persone utilizzano per purificare la propria pelle è sicuramente il detergente per il viso: si tratta di una specie di sapone che, come la crema purificante, è in grado di eliminare tutte le sostanze che sporcano la pelle. Proprio come la crema, anche questo prodotto deve essere acquistato in base a quella che è la qualità della propria pelle, in quanto ci sono prodotti che ungono di più la pelle ed altri che contribuiscono a seccarla.

    Di conseguenza, si sconsiglia di utilizzare un detergente per pelli secche se si ha la pelle grassa e viceversa: facendo così, infatti, si potrebbe far peggiorare la situazione più del dovuto. Un consiglio che molti dermatologi forniscono è quello di utilizzare prima un detergente per la pelle e poi una crema per purificare il volto.

    Un altro criterio per la scelta

    Un altro criterio che si deve prendere in considerazione quando si sceglie una crema purificante per il viso è sicuramente la texture del prodotto: ci sono dei prodotti che sono più liquidi mentre altri sono più densi. Questo è dato dalla formulazione del prodotto: generalmente, i prodotti che sono caratterizzati da una texture più liquida sono molto più semplici da spalmare dalla pelle.

    D’altra parte, le creme che hanno una texture più densa sono quelle che sono più difficili da spalmare, ma che sono in grado di fornire il nutrimento più profondo per la pelle. Oltre alla texture, ci sono altri fattori che bisogna prendere in considerazione, come ad esempio la composizione del prodotto.

    Al fine di nutrire al meglio la pelle, si consiglia di utilizzare dei prodotti che al loro interno contengono maggiormente degli ingredienti di origine naturale, come estratti di frutta oppure di altri prodotti provenienti dalle piante. Gli ingredienti naturali, nella maggior parte dei casi, non causano effetti collaterali sulla pelle, come ad esempio irritazioni oppure macchioline.

    Non ci sono dubbi sul fatto che la crema purificante per il viso è un prodotto immancabile se si vuole avere una pelle sempre pulita, elastica ed anche luminosa. Molte persone si affidano a prodotti che si acquistano in farmacia: si tratta di una scelta ottima in quanto si tratta di prodotti che vengono testati anche sulle pelli più sensibili, e per questo sono estremamente affidabili.

    Oltre a questo, c’è anche da dire che una crema purificante per il viso fatta in casa è molto difficile da produrre: al massimo, è possibile creare uno scrub utilizzando magari dello zucchero oppure del miele. Per creare uno scrub in casa è necessario solamente mischiare un prodotto idratante con qualcosa che gratti sul viso, in modo da eliminare le sostanze che si bloccano all’interno della pelle.

    Invece, per quanto riguarda la crema purificante, si consiglia fortemente di acquistarla in farmacia, al fine di non sporcare tutto e creare dei prodotti che non funzionano al meglio.