22,90€
Prodotto non disponibile

Lumevis è un dispositivo medico monouso a base di Simeticone, N-Acetilcisteina e acido acetico, da utilizzare prima di esami clinici importanti come le gastroscopie .

Esaurito

Informazioni prodotto:
  • Minsan (codice ministeriale): 981460518

A cosa serve Lumevis

Lumevis è un dispositivo medico monouso da utilizzare prima di esami clinici come gastroscopie e altri esami in ambito gastroscopico a base di:

  • simeticone;
  • N-Acetilcisteina;
  • acido acetico.

Può capitare a tutti di doversi sottoporre a un’indagine esplorativa del tratto gastro intestinale.

Pur non essendo un esame particolarmente “critico” dal punto di vista medico, si tratta comunque di una tipologia di esame molto temuta e alquanto fastidiosa.

Fortunatamente nel corso degli anni le tecniche si sono evolute tutte in funzione di rendere questo tipo di esami meno spiacevoli per i pazienti.

È possibile prendere anche degli accorgimenti per rendere l’esperienza di esami del genere più rapida, sicura, meno fastidiosa e meno dolorosa.

Questo prodotto grazie ai suoi principi attivi è in grado di favorire la fluidificazione dei muchi e la rimozione delle bolle d’aria che sono presenti nel tratto gastrointestinale. Ne consegue un aumento della visibilità della mucosa di esofago, stomaco e duodeno.

Lumevis è un integratore per l’acidità di stomaco e migliora l’indagine riducendone i tempi.

Modalità di utilizzo

Il prodotto in questione è molto facile da utilizzare e non necessita di particolari istruzioni e consigli.

Utilizzare il flacone di Lumevis è molto semplice:

  • agitare in maniera energica il flacone per almeno 30 secondi prima dell’utilizzo, per evitare la dispersione dei sedimenti;
  • aprire il tappo di chiusura (con meccanismo di sicurezza per bambini), spingendo con la mano e girando in senso antiorario;
  • assumere tutto il contenuto almeno 30 o 60 minuti prima dell’esame clinico.

Il dispositivo è esclusivamente per uso orale.

Come prepararsi correttamente ad una gastroscopia

L’esame conosciuto come “gastroscopia” viene definito dalla comunità medica come esofagogastroduodenoscopia (EDGS).

Oltre all’utilizzo di un prodotto come Lumevis esistono anche alcuni buoni comportamenti da tenere a mente in prossimità di un esame come questo.

La procedura consiste nell’esaminare l’interno dell’esofago, dello stomaco e del duodeno.

Tutto ciò è reso possibile dall’utilizzo di una sonda flessibile dal diametro variabile. Questa sonda viene inserita nella bocca, fino a raggiungere le zone interessate.

Tramite una piccola camera, lo specialista sarà in grado di visionare l’interno degli organi interessati per scovare qualsiasi tipo di problematica.

Non esiste una preparazione specifica per un esame così delicato. Tuttavia gli esperti consigliano alcune prassi.

La prima di queste è quella di digiunare per almeno 12 ore prima dell’esame. In questo digiuno non è inclusa l’acqua, anche zuccherata, a patto che venga assunta fino a 3 ore prima e non oltre.

Un altro consiglio è quello di non assumere fibre la sera prima dell’esame.

Nel caso in cui il soggetto sia in terapia farmacologica è molto importante discutere una prassi con il proprio medico per avvicinarsi nel migliore dei modi alla visita.

Lo scopo finale dell’esame è quello di diagnosticare con precisione un vasto numero di patologie che riguardano l’apparato digerente.

La procedura in sé non è particolarmente dolorosa. Tuttavia molti soggetti sperimentano un senso di fastidio e di oppressione al momento dell’introduzione della sonda.

Questo accade perché la sonda viene praticamente ingerita. La cosa importante è avere un atteggiamento più rilassato possibile.

Per quanto si tratti di un esame invasivo, mantenere i muscoli in tensione può causare problematiche sia al medico che alla sonda stessa, rendendo più lungo, difficoltoso e quindi doloroso l’esame.

In alcuni casi è possibile eseguire l’esame sotto anestesia. Si tratta di casi abbastanza limite in cui magari il paziente, per la sua storia clinica, è impossibilitato a restare immobile o a mantenere la calma.

Un altro utile consiglio è quello di utilizzare degli integratori per il reflusso gastroesofageo.

Ingredienti di Lumevis

L’efficacia di Lumevis, come prodotto dedicato al benessere respiratorio, è il risultato di un attento mix di ingredienti mirati a facilitare i processi di fluidificazione del muco e di altri liquidi corporei.

Ogni componente svolge un ruolo specifico per favorire il comfort respiratorio e la fluidità delle secrezioni:

  • acqua l’acqua è la base della formulazione e svolge il ruolo di veicolo per gli altri ingredienti, garantendo l’efficacia del prodotto nel favorire la fluidificazione delle secrezioni respiratorie;
  • aimethicone: l’aimethicone è un agente antischiuma che può contribuire a ridurre la formazione di bolle o schiuma nei liquidi corporei, facilitando così la fluidificazione;
  • acido acetico: l’acido acetico è coinvolto nella regolazione del pH della soluzione. Un pH bilanciato è importante per la compatibilità con il fluido corporeo e per ottimizzare l’efficacia del prodotto;
  • N-acetilcistina: la N-acetilcisteina è nota per le sue proprietà mucolitiche, contribuendo a rompere la struttura del muco, facilitando così la sua eliminazione e migliorando la respirazione;
  • aroma: l’aroma è utilizzato per migliorare la gradevolezza del prodotto, rendendo più piacevole l’esperienza dell’assunzione;
  • sodio idrossido: il sodio idrossido è utilizzato per regolare il pH della soluzione, contribuendo così alla stabilità della formulazione;
  • potassium sorbate e sodium benzoate: questi sono conservanti che aiutano a mantenere la stabilità del prodotto prevenendo la crescita di batteri o muffe che potrebbero compromettere la qualità;
  • gomma di xanthan: la gomma di xanthan è un addensante e stabilizzante che può migliorare la consistenza della soluzione, garantendo che il prodotto sia facile da utilizzare e conservare;
  • sucralosio: il sucralosio è un dolcificante senza calorie utilizzato per migliorare il sapore del prodotto senza aggiungere zuccheri.

Il fatto che il prodotto sia privo di glutine e tracce di lattosio è un ulteriore vantaggio per coloro che possono avere specifiche esigenze dietetiche o intolleranze. In conclusione, Lumevis è una soluzione completa che, grazie alla sua formulazione mirata, si propone di favorire il benessere respiratorio attraverso la fluidificazione delle secrezioni e il comfort delle vie respiratorie.

Avvertenze e controindicazioni

Non utilizzare l’integratore Lumevis se persiste un’accertata sensibilità verso gli ingredienti e nei pazienti affetti da cistinuria.

Non assumere al di sotto dei 18 anni di età (tranne diverse disposizioni di un medico=.

L’uso prolungato di Lumevis può dare vita a fenomeni di sensibilizzazione: in questo caso si consiglia di sospendere immediatamente l’utilizzo.

Il prodotto può causare reazioni avverse come nausea, vomito e diarrea.

Tenere il dispositivo fuori dalla portata dei bambini e consultare il proprio medico in caso di assunzione durante la gravidanza o l’allattamento.

Evitare di utilizzare se la confezione non risulta integra e non usare in nessun caso oltre la data di scadenza.

Il dispositivo è da considerarsi monouso e per questo il suo riutilizzo può causare contaminazione microbica e perdita di funzionalità del prodotto.

Conservare in luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore (non esporre a temperature uguali o superiori ai 30 gradi).

Il prodotto ha validità 24 mesi (controlla data di scadenza) se conservato in maniera integra e corretta.

Formato della confezione

Lumevis è un integratore di tipo naturale che viene venduto e spedito in una confezione contenente un flacone monouso da 50 ml.