13,90€
Prodotto non disponibile

Lo sciroppo NeoBianacid DigestiOn di Aboca è un prodotto ideale per il trattamento dei disturbi digestivi.

Esaurito

Informazioni prodotto:
  • Minsan (codice ministeriale): 982495931
  • Casa farmaceutica: ABOCA

A cosa serve NeoBianacid DigestiOn

NeoBianacid DigestiOn di Aboca è uno sciroppo per il trattamento dei disturbi digestivi quali pienezza postprandiale, precoce sazietà, gonfiore di stomaco e nausea. L’assunzione di questo integratore aiuta a riattivare la digestione e a liberare lo stomaco.

NeoBianacid DigestiOn sciroppo è inoltre consigliato a tutti coloro che soffrono in maniera ricorrente di gonfiore di stomaco, eruttazione eccessiva, nausea e pienezza.

Può anche essere utilizzato anche per contrastare i sintomi dell’intestino irritabile o a carico del sistema digestivo dovuti a stili di vita scorretti e ai cambi di stagione.

Ecco le funzioni principali del prodotto:

  • coordinazione della motilità gastroduodenale;
  • attivazione delle risposte gastrointestinali;
  • riduzione dello stato di infiammazione e dello stress ossidativo;
  • protezione della mucosa dell’esofago, del duodeno e dello stomaco da secrezioni acide e non acide.

Gonfiore di stomaco: che cos’è e come combatterlo

Il gonfiore di stomaco è un piccolo disturbo che può però causare disagio e fastidio. Spesso legato a problemi digestivi, il gonfiore può derivare da diverse cause, alcune delle quali possono essere indicative di patologie sottostanti.

Noto anche come meteorismo o distensione addominale, il gonfiore di stomaco è caratterizzato da un aumento della sensazione di pienezza, gonfiore o tensione nella zona dell’addome. Può essere accompagnato da flatulenza, eruttazioni e sensazione di pesantezza.

Le cause del gonfiore di stomaco possono essere varie:

  • problemi digestivi: intolleranze alimentari, come al lattosio o al glutine, e disbiosi intestinale possono causare gonfiore;
  • alimentazione scorretta: l’eccesso di cibo, il consumo di alimenti ad alto contenuto di grassi, zuccheri o bevande gassate possono contribuire al gonfiore;
  • stress: l’ansia e lo stress possono influenzare la funzione digestiva, aumentando il gonfiore;
  • patologie nascoste: condizioni più serie come la sindrome dell’intestino irritabile (IBS), malattie infiammatorie intestinali (come la colite ulcerosa o il morbo di Crohn) o problemi più gravi come il cancro possono manifestarsi con sintomi di gonfiore addominale.

In alcuni casi il gonfiore addominale, dunque, è un sintomo benigno e trascurabile, in altri, invece, può essere il sintomo di altre patologie, anche gravi.

È allora importante consultare il medico soprattutto se il gonfiore è persistente e anche se compare in concomitanza con altri sintomi quali:

  • dolore intenso o continuo;
  • cambiamenti nelle abitudini intestinali, come la presenza di sangue nelle feci, diarrea o stipsi persistenti;
  • perdita di peso involontaria e senza causa apparente.

Come alleviare il gonfiore di stomaco

Per alleviare il gonfiore di stomaco si possono mettere in atto piccole strategie che devono diventare abitudini quotidiane, soprattutto a tavola:

  • alimentazione consapevole: ridurre il consumo di cibi che causano gas, come fagioli, cavoli, cipolle, latticini, e moderare l’assunzione di bevande gassate può aiutare a ridurre il gonfiore;
  • mangiare lentamente: masticare lentamente e consumare pasti più piccoli può facilitare la digestione e ridurre il gonfiore;
  • evitare alimenti problematici: se si sospetta un’intolleranza alimentare, è ovviamente da evitare il cibo che la scatena per alleviare il gonfiore;
  • attività fisica: l’esercizio regolare può migliorare la motilità intestinale e ridurre il gonfiore;
  • controllo dello stress: tecniche di gestione dello stress come la meditazione, lo yoga o la respirazione profonda possono aiutare a ridurre il gonfiore associato allo stress.

Anche gli integratori possono essere utilizzati per alleviare il gonfiore addominale in diverse situazioni. Probiotici come lactobacillus o bifidobacterium possono promuovere l’equilibrio della flora intestinale, riducendo il gonfiore associato a disbiosi o problemi digestivi. Integratori enzimatici, come la bromelina o la papaina, possono aiutare a digerire meglio i cibi e ridurre la produzione di gas nell’intestino. Inoltre, integratori contenenti erbe come la menta piperita o lo zenzero possono contribuire ad alleviare il gonfiore, grazie alle loro proprietà antinfiammatorie e carminative, riducendo la tensione addominale e favorendo la digestione.

Consigli per una buona digestione

La digestione è un processo fisiologico che a volte è rallentato o bloccato dall’assunzione di alimenti troppo pesanti, che causano bruciore e pesantezza.

Per facilitare la digestione e renderla veloce e leggera si consiglia di assumere sempre alimenti ricchi di fibre che, aumentando la massa e il peso del contenuto che si trova nell’intestino, migliorano il moto intestinale. Esse inoltre rallentano l’assorbimento dello zucchero nel sangue regolando la glicemia. Tuttavia, la quantità di fibre deve essere aumentata lentamente per evitare gas e gonfiore addominale.

Si consiglia anche di assumere molti liquidi, almeno un litro e mezzo o due di acqua al giorno: la disidratazione blocca diverse funzioni fisiologiche tra cui la digestione.

Limitare l’assunzione di bevande gassate, alcolici, caffè e alimenti troppo lavorati e ricchi di grassi.

Spesso al gonfiore di stomaco è associato anche il reflusso gastroesofageo. In questo caso puoi assumere uno dei prodotti proposti nel nostro catalogo, come Reflumed di Named.

Modalità d’uso

Si consiglia l’assunzione di 10 ml, ovvero due cucchiaini, per 2 volte al giorno poco prima dei pasti principali.

Composizione di NeoBianacid DigestiOn

Ecco gli ingredienti che compongono questo sciroppo:

  • aloe vera;
  • malva;
  • altea;
  • carciofo;
  • camomilla;
  • zenzero;
  • succo concentrato di mela;
  • zucchero di canna;
  • gomma xanthan;
  • gomma di acacia;
  • aroma di limone, menta e vaniglia;
  • complesso polisaccaridico titolato in polisaccaridi.

Tutti gli ingredienti provengono da agricoltura biologica e sono controllati in tutte le loro fasi, dalla produzione alla lavorazione.

Grazie alla sua composizione 100% naturale, senza glutine e senza lattosio, NeoBianacid DigestiOn può essere assunto anche dalle donne in gravidanza (previa approvazione del proprio medico di fiducia) e da soggetti celiaci e intolleranti al lattosio. Può essere somministrato anche a bambini di età superiore ai 6 anni, previa approvazione del proprio pediatra.

Avvertenze e controindicazioni

Non superare la dose consigliata.

Leggere attentamente la composizione dell’integratore riportata sulla confezione.

Chiudere il flacone dopo l’utilizzo e lavare accuratamente il cucchiaino dosatore.

Non utilizzare se si soffre di ipersensibilità oppure di allergia a uno degli ingredienti contenuti al suo interno.

Chiedere il parere del proprio medico se si sta seguendo una terapia farmacologica per valutare possibili interferenze tra i farmaci e l’integratore.

Chiedere il parere del proprio medico in caso di gravidanza e allattamento.

Contattare il proprio medico in caso di reazioni avverse.

Tenere lontano dalla portata e dalla vista dei bambini che hanno meno di tre anni di età, in quanto potrebbe essere ingerito involontariamente e causare dei danni.

Formato

NeoBianacid DigestiOn è commercializzato in flacone di 180 grammi con cucchiaino dosatore.

Scopri di più sugli integratori per il reflusso gastroesofageo di Farmagevi.